Fashion Vibes: il giro del mondo della moda a Milano

featuredmodelfacebook_728x90

Si scaldano i motori a Milano dove si avvicina una delle settimane più magiche dell’anno. La città è la regina incondizionata della moda a livello mondiale e oggi si prepara a portare in passerella le nuove collezioni per la stagione Primavera-Estate 2024 presentate da Fashion Vibes.

Il 21 e 22 settembre 2023 Fashion Vibes, dalle ore 12.00 alle ore 18.00, alla Palazzina Appiani, Viale Giorgio Byron, 2, offrirà ai suoi ospiti, buyer, clienti e ai media l’apertura di uno showroom che ospiterà designer giunti da tutto il mondo. Questi presenteranno linee, materiali, accessori, lavorazioni live: in particolare, notevole è la presenza in showroom per entrambi i giorni del brand URBE OPTICS, che racconta lo stile degli occhiali per le nuove generazioni. Infine, dalle ore 18.00 inizieranno le sfilate delle collezioni Primavera-Estate 2024, un vero giro del mondo, fatto da pennellate di colori, stili e culture diverse.

– 21 Settembre, ore 18,00

G.STARS KIDS da Kiev, Ukraina, la collezione FREEDOM promuove un approccio responsabile verso le risorse naturali con un ampio uso di materiali riciclati, tra cui ritagli di tessuto di scarto adattati alla produzione di nuovi capi, scorte di tessuti ormai obsolete e modelli di jeans invenduti. Per la designer Ekaterina Rozhdestvenskaya, l’idea che qualcosa possa essere utilizzato in quanto considerato “fuori moda” rappresenta una fonte di ispirazione!

INDIRA & ISIDRO, una collezione di gioielli e accessori creata con materiali naturali, argento, cuoio, conchiglie, oro, rame e pietre preziose, ispirata alla cultura e alla gioia di vivere messicana, ricca di colori e allegria, attesa dalle tre passerelle più importanti del mondo della moda: New York, Milano e Parigi.

KEZIAH l’incredibile linea di abbigliamento nata dall’immaginazione e dall’allegria di due ragazzini cresciuti nella provincia di Trang, in Thailandia, pieni di passione e amore per l’arte. Ispirati dalle persone intorno a loro, dalla natura e da tutto ciò che li circonda, vere opere d’arte uniche che influenzano fortemente il pubblico. La loro abilità artistica non si è fermata solo alla creazione di arte per le mostre ma è anche alla base degli originalissimi modelli di tessuto prodotti dal marchio Keziah generati da una grande creatività.

UNBLEMISHED by CHERICE presenta una collezione disegnata dalla stilista Tela Morris, fortemente influenzata dalla moda che va dagli anni Quaranta agli anni Settanta. La sua è una donna apparentemente vintage che veste una linea fatta con ottimi tessuti, outfit che svelano uno charme sottile, elegante, dove si legge tutta la passione della designer per il mondo della moda.

LA PARD, brand fondato nel 2017, è un marchio di abbigliamento batik di lusso, nato nell’isola tropicale dello Sri Lanka, da un’idea della fashion designer e fondatrice del brand, Dinushi Pamunuwa. La Pard produce lingerie, indumenti da notte, abiti da resort e abiti da sera, ideati e realizzati interamente in Sri Lanka. Ogni modello è unico e diverso da ogni altro e presenta un design distintivo dato dalla superficie in batik fatto a mano.

NAZ MAER, dopo le passerelle negli Emirati Arabi Uniti – a Dubai, in Francia – a Parigi, in Azerbaigian – a Baku, in Russia – a Mosca torna a Milano con Fashion Vibes per la seconda volta. Ogni suo abito è ricamato a mano e costituisce un’opera d’arte a sé stante, unica, diversa da ogni altra, proprio come ogni donna. La sua nuova collezione si chiamerà “Starlight”, luce delle stelle, ed è pensata proprio per il momento dell’anno in cui si splende di più!

SMYR MADINA, brand che prende il nome dalla designer Madina Smyr, nasce da una grande passione seguita da un importante stage a Londra attraverso cui la designer ha acquisito un prezioso know-how nel mondo della moda, guadagnandosi un posto in numerosi concorsi e sfilate, e attirando l’attenzione di esperti del settore di tutto il mondo sul suo talento. Le sue collezioni sono vere forme d’arte, presentano giochi di stili e combinazioni di idee diverse che sottintendono un gioco armonioso e unico.

– 22 Settembre

NAALA MAR, parole chiave: lusso, eleganza, esclusività. Dagli splendidi abiti da sera all’elegante bridal collection, il brand realizza le proprie creazioni in edizione limitata dando alle clienti la sicurezza di sentirsi speciali e uniche. Outfit caratterizzati da tagli e dettagli particolari, linee geometriche e flash di colori intensi e sgargianti danno un allure particolare mentre gli abiti da sposa, dai volumi e dalle texture importanti, sono accarezzati da nuvole di tulle e illuminati da applicazioni in paillettes e cristalli, impreziositi da forme floreali tridimensionali di tessuto.

La collezione di ROVEL, brand australiano del designer e fondatore Rovel Hagos, è il risultato della ricerca di un’eleganza monocromatica, caratterizzata da una squisita miscela dei toni del nero, bianco e grigio, un’accattivante esperienza di moda visivamente potente e intellettualmente stimolante. Le forme voluminose, gli orli asimmetrici, i tagli angolari e i drappeggi inaspettati creano uno squilibrio intenzionale ma armonico assicurando fascino e modernità alla collezione.

HAIFA G. condurrà gli spettatori in uno straordinario viaggio attraverso tre continenti, immergendoli nel vivace mondo della designer Haifa Ghodhbane. Ispirata dalle sue esperienze personali, questo viaggio tocca l’Africa, la sua terra madre, l’Europa, dove ha trascorso l’infanzia, e il Medio Oriente, l’attuale casa della stilista. In questa avventura, il marchio ha trasceso il suo originario stile bohémien per abbracciare un’estetica più sofisticata, intrecciando in modo armonioso elementi tradizionali provenienti da diverse culture con motivi contemporanei senza tempo.
Il marchio è un’ode al multiculturalismo e promuove un forte sentimento di unità tra le persone. La collezione Primavera Estate 2024 intitolata “Fusion”, rappresenta una reinterpretazione etnica in chiave moderna, che cattura l’energia vitale dell’Africa attraverso l’uso di tonalità vivide e audaci, insieme a motivi leopardati distintivi.
Per arricchire ulteriormente queste creazioni, il marchio ha selezionato con cura gioielli realizzati da talentuosi artigiani africani e indiani, accessori che aggiungono una dimensione di fascino e raffinatezza. “Fusion” è più di una semplice collezione di moda; è un invito a esplorare tradizioni diverse, a riscoprire il fascino dell’unione di molteplici sfaccettature culturali, attraverso l’armoniosa fusione di colori, tessuti, motivi e silhouette contrastanti, dimostrando che la vera bellezza risiede nell’integrazione sinergica di elementi diversi.

Dal Cile a Milano LIVERTA by MARIA PIA CORNEJO, la famosa designer cilena, che presenta la collezione “Liverta” costituita da 14 abiti da donna, realizzati con materiali forniti dagli artigiani della Regione del Maule in Cile, dalle texture sperimentali. Il concept del marchio ruota attorno all’idea di “Libertà”, abbracciando il rispetto per le visioni del singolo, enfatizzando al contempo la responsabilità di ognuno verso sé stessi, gli altri e l’ambiente dando grande importanza alla sostenibilità, promuovendo la trasformazione dei capi delle collezioni precedenti per creare nuovi pezzi ed evitare lo spreco. Questa proposta innovativa e concettuale è stata sviluppata da un gruppo di esperti e giovani visionari, sotto la meticolosa direzione di María Pía Cornejo affiancata dalle designer Beatriz Torres e Sofia Hodges che hanno apportato la loro abilità e competenza professionale.

SPARKLE by KAREN CHAN. “Nessuna regola, nessun confine” la filosofia di SPARKLE è “La bellezza non conosce confini”. Una linea dove L’Oriente incontra l’Occidente per un mix di estetica orientale e occidentale, trasformando i tradizionali cheongsam e tangzhuang in una couture colorata e individualistica che unisce l’Oriente all’Occidente con un tocco giocoso, retrò e funky. Ogni pezzo SPARKLE è come un’opera d’arte in movimento, un dipinto gioioso e colorato da indossare per raccontare una storia sul passato e sulla cultura di Hong Kong.

featuredmodelfacebook_728x90

Commenta per primo

Lascia un commento